La rete circondata, ovvero dei sex symbol affogati nell’olio di conserva

Questo è uno screenshot della home page del corriere.it di venerdì.   Più di metà della pagina è occupata da inserzioni pubblicitarie. Sono spazi che abitualmente non considero, non me ne accorgo, li escludo automaticamente dalla mia consapevolezza (li “scotomizzo”, per usare un termine tecnico). Questa volta però avevo bisogno di cliccare il mouse su un’areaContinua a leggere “La rete circondata, ovvero dei sex symbol affogati nell’olio di conserva”