La parola della settimana: call center

Questa volta mi tocca essere serio: la parola “call center” infatti ha ormai una connotazione largamente negativa, e con buone ragioni. Non era però così all’origine, perché i call center nacquero come strumento di contatto innovativo ed efficace, per utilizzi commerciali o di servizio. Dalle stelle alle stalle. C’era una volta C’era una volta il oneContinua a leggere “La parola della settimana: call center”

La parola della settimana: e-commerce

Una volta, comprare un bene o un servizio esigeva l’atto di uscire di casa per recarsi presso il mercato o il punto vendita. Poi è nata la vendita per corrispondenza, che evitava di recarsi dal commerciante, sostituendolo però con l’ufficio postale e con una complessa procedura fatta di cataloghi, cartoline e contrassegni. Grazie alle meraviglieContinua a leggere “La parola della settimana: e-commerce”

La parola della settimana: Steve Jobs

Personaggio noto soprattutto per i suoi maglioncini girocollo grigi (*) e per le sue doti di presentatore tanto minimalista quanto efficace. Ha inventato poco ma ha saputo infondere un indubbio fascino in prodotti stanchi e decisamente poco sexy, dal lettore di mp3 al personal computer, dai cartoni animati per bambini fino addirittura, pensate un po’,Continua a leggere “La parola della settimana: Steve Jobs”

La parola della settimana: Native Advertising

Come spesso succede si trova un nome carino per nascondere qualche magagna. La “pubblicità nativa” è quella che si intrufola in un servizio mascherandosi come un contenuto normale. Su Twitter si travestirà da Tweet, su Facebook si mimetizzerà come un post. “L’obiettivo è riprodurre l’esperienza utente del contesto in cui è posizionata, sia nell’aspetto cheContinua a leggere “La parola della settimana: Native Advertising”

La parola della settimana: Social Network

Letteralmente significa “Rete sociale”. Come praticamente tutti sappiamo, si tratta di ricostruire, o di costruire ex novo su Internet la propria rete di conoscenze, contatti o relazioni (amici, colleghi, familiari) in modo da sfruttare tutte le infinite possibilità del digitale per comunicare, informarsi a vicenda, condividere momenti belli o brutti, scambiarsi esperienze, e così via.Continua a leggere “La parola della settimana: Social Network”