Ho letto: i libri dell’estate

Uno dei lati attraenti dell’estate è che c’è più tempo per leggere. Anche quest’anno ho affrontato i mesi caldi con uno zaino pieno di libri, di carta o elettronici, puntando su titoli piuttosto variegati. Penso di avere scelto bene, sono state tutte letture degne e stimolanti, per cui ho deciso di raccontarle. Per aggiungere un po’ di colore alContinua a leggere “Ho letto: i libri dell’estate”

Ho letto: Influence – the psichology of persuasion

Questo è un libro formidabile; non è recentissimo (del 2001) ma ciò alla fine è un motivo di interesse, come vedremo. Robert Cialdini è uno psicologo sociale che si è dedicato allo studio del fenomeno della persuasione, la capacità di qualcuno di influenzare il comportamento di qualcun altro. Per studiare questi fenomeni ha affiancato l’analisi sulContinua a leggere “Ho letto: Influence – the psichology of persuasion”

Ho letto:L’étranger di Albert Camus

I lettori francesi qualche anno fa l’hanno votato come miglior libro del secolo (scorso). Sicuramente queste classifiche valgono quel che valgono. Senz’altro si tratta di un libro formidabile, un “classico” nel senso che qualunque interpretazione o chiave di lettura non esaurisce la potenza espressiva del testo. Come può una storia raccontare con efficacia l’assoluta mancanzaContinua a leggere “Ho letto:L’étranger di Albert Camus”

Ho letto: The Shadow Line

Il Conrad della maturità in un romanzo breve sul passaggio dalla giovinezza, appunto, alla maturità. Fino alle ultime pagine non si capisce se il protagonista è un eroe o un cretino. E’ forse questa la linea d’ombra che separa spensieratezza e consapevolezza, un’esistenza futile da una vita adulta.

Ho letto: La terra del blues

Il delta del Mississippi (quattro esse, due pi), contrariamente a quello che suggerisce la parola, non corrisponde all’estuario del fiume, ma è la vasta pianura alluvionale che si stende a ovest del maestoso corso d’acqua americano. Un tempo terra di paludi, foreste, orsi e pantere, fu conquistata all’agricoltura con il lavoro degli schiavi provenienti dall’Africa, cheContinua a leggere “Ho letto: La terra del blues”