La terra di mezzo

C’è poco da dire, sono un immigrato digitale. Sono nato e cresciuto nel mondo prima di Internet, prima degli smartphone, prima dei PC. Quando già avevo parola e consapevolezza, i miei occhi guardavano una realtà molto diversa da quella di oggi: un singolo computer occupava stanze intere, veniva istruito facendogli ingollare fogli bucati (davvero, nonContinua a leggere “La terra di mezzo”

What a wonderful world

Poche ore a Natale, vorrei fare un regalino in anticipo. Questa canzone è un indimenticabile classico di Louis Armstrong e della sua voce meravigliosa come il mondo, che appunto è wonderful. Voglio ricordare però anche l’elettrizzante versione punk di Joey Ramone, in una versione stravolta ma riuscitissima, perché il mondo può essere meraviglioso in moltiContinua a leggere “What a wonderful world”

Uomini veri

Due settimane fa si è tenuta la cerimonia del premio L’Italia che Comunica, promosso da Unicom, l’associazione delle agenzie di comunicazione. Il primo premio assoluto è stato assegnato a La mappa dell’intolleranza per la campagna #leparolefannomale. Per motivi professionali ho partecipato ai lavori della giuria e poi alla serata di premiazione e posso dire che ilContinua a leggere “Uomini veri”

Goodbye Sky Goodbye

Sono stato uno dei primi utilizzatori della televisione satellitare in Italia, fungendo da beta tester ancora prima che il servizio fosse avviato commercialmente. Roba vecchia, fine anni 80, figuriamoci che il digitale terrestre non si sapeva ancora cosa fosse, il gioco era tutto sui primi 9 tasti del telecomando, più qualche televisione locale a fareContinua a leggere “Goodbye Sky Goodbye”

Amore e morte, funerali e tasse. 

A volta la realtà supera la fantasia, così come il fiuto meneghino per il business scorge opportunità dove altri vedono solo la ineluttabile devastazione delle cose umane. In questo esercizio commerciale di zona Città Studi si è pensato bene di accostare imposte e esequie, in una sorta di servizio completo della sofferenza, un all-you-can-eat dellaContinua a leggere “Amore e morte, funerali e tasse. “