Una nuova avventura

Bene, oggi inizio una nuova avventura con il numero 001 della mia newsletter “Lo stregone dei dati – The data warlock”. Da sempre lavoro in settori fondati sui contenuti, cercando nell’incrocio tra i dati e la tecnologia la leva che può trasformare un business e renderlo più competitivo: mai però questo incrocio è stata piùContinua a leggere “Una nuova avventura”

Per un governo sociale

Ovvero: e dai Mario, apri ‘sto benedetto account Twitter e inizia a dirci quello che pensi. Quando troppo e quando troppo poco. Abituati alla bulimia comunicativa di certi politici, è difficile adattarsi alla ferrea dieta mediatica del premier Draghi e di molti altri ministri del nuovo governo, sostanzialmente assenti dall’arena dei social. Sbagliano loro? SbagliavanoContinua a leggere “Per un governo sociale”

Esserci o non esserci

Questo è il dilemma. Se sia più nobile nella timeline soffrirecolpi di hater e dardi d’atroci leoni da tastierao prender armi contro un mare di commentie, cancellandoli, por loro fine?Disicriversi, mettere a dormire l’account;nient’altro, e con una vuota assenzadire che poniamo fineal dolore del cuore e ai mille insultidi cui è erede qualunque presenza social:èContinua a leggere “Esserci o non esserci”

Albe e tramonti

Finisce il 2020 e dietro l’angolo spunta il nuovo anno. Tramonta il sole, fra poco sorgerà il sole. Le foto di albe e tramonti sono spesso stupende a prescindere dall’abilità del fotografo, e hanno una speciale caratteristica: è molto difficile, se non impossibile, distinguere le une dagli altri. Il sole stava affondando nel crepuscolo, oContinua a leggere “Albe e tramonti”

L’illusione e la speranza

Questo è stato un anno davvero difficile per tutti e sicuramente anche per me. A pochi giorni dalla fine del 2020 vorrei dunque fare delle considerazioni in diretta dal cuore, così come richiede un periodo davvero particolare. Per alcuni (molti?) di noi le difficoltà sono state davvero gravi. E’ difficile accettare le limitazioni della libertàContinua a leggere “L’illusione e la speranza”