Home 1

Tra vita analogica e esistenza digitale

Opinioni, tendenze, notizie su come cambia la vita personale e professionale in questo inizio del terzo millennio. Riflessioni serie, aggiornamenti dal campo, suggerimenti e idee conditi da recensioni di libri, di film e da richiami musicali. Dopo tutto, la vita è una sola.

(all this coming soon = ci sto lavorando)

Il Digiscettico

La nostra vita sta diventando più bella, più piena, più degna grazie al progresso tecnologico? Tutte le ragioni per cui si stava meglio quando si stava peggio.

Il DigiOttimista

Come rendere la nostra vita più bella, più pina, più degna grazie al progresso tecnologico. Tutte le ragioni per cui vale la pena esserci.

Roba personale

Libri letti, film guardati, esperienze vissute. Paturnie e speranze.

“Si hanno due vite. La seconda comincia il giorno in cui ci si rende conto che non se ne ha che una.”

Confucio


I miei ultimi post

Per un governo sociale

Ovvero: e dai Mario, apri ‘sto benedetto account Twitter e inizia a dirci quello che pensi. Quando troppo e quando troppo poco. Abituati alla bulimia comunicativa di certi politici, è difficile adattarsi alla ferrea dieta mediatica del premier Draghi e di molti altri ministri del nuovo governo, sostanzialmente assenti dall’arena dei social. Sbagliano loro? Sbagliavano…

Leggi tutto

Esserci o non esserci

Questo è il dilemma. Se sia più nobile nella timeline soffrirecolpi di hater e dardi d’atroci leoni da tastierao prender armi contro un mare di commentie, cancellandoli, por loro fine?Disicriversi, mettere a dormire l’account;nient’altro, e con una vuota assenzadire che poniamo fineal dolore del cuore e ai mille insultidi cui è erede qualunque presenza social:è…

Leggi tutto

Albe e tramonti

Finisce il 2020 e dietro l’angolo spunta il nuovo anno. Tramonta il sole, fra poco sorgerà il sole. Le foto di albe e tramonti sono spesso stupende a prescindere dall’abilità del fotografo, e hanno una speciale caratteristica: è molto difficile, se non impossibile, distinguere le une dagli altri. Il sole stava affondando nel crepuscolo, o…

Leggi tutto

L’illusione e la speranza

Questo è stato un anno davvero difficile per tutti e sicuramente anche per me. A pochi giorni dalla fine del 2020 vorrei dunque fare delle considerazioni in diretta dal cuore, così come richiede un periodo davvero particolare. Per alcuni (molti?) di noi le difficoltà sono state davvero gravi. E’ difficile accettare le limitazioni della libertà…

Leggi tutto

Sperèm

A pena infatti ebbe Renzo passata la soglia del lazzeretto e preso a diritta, per ritrovar la viottola di dov’era sboccato la mattina sotto le mura, principiò come una grandine di goccioloni radi e impetuosi, che, battendo e risaltando sulla strada bianca e arida, sollevavano un minuto polverìo; in un momento, diventaron fitti; e prima…

Leggi tutto

Sul “purpose”: un dialogo fake-socratico

Erissia: “Ma che cavolo è? “Purpose”? Che nome strano, non ha qualcosa di oligarchico? O di regale? Non siamo mica in Persia! E poi è mal scelto. Nei miei viaggi verso i mercati della Fenicia ho incontrato persone che venivano da molti paesi diversi e c’è una regola importante sull’uso dell’inglese internazionale: evitare i sostantivi…

Leggi tutto

Il più grande

Un milione di persone al funerale. Cori, fumogeni, urla. I dipendenti dell’agenzia funebre licenziati perché scattavano selfie con il cadavere. Pesanti scontri tra polizia e tifosi. Assembramenti “mask free” da Buenos Aires a Napoli. Le prime pagine di tutti i giornali intorno al mondo dedicate a lui, così come i primi 10 minuti di ogni…

Leggi tutto

La poesia non va mai in quarantena

Tra il 1593 e il 1599 i teatri londinesi erano chiusi a causa della peste.William Shakespeare, chiuso in casa, si dedicò alla scrittura dei suoi immortali sonetti. Il più bello è considerato il 116. Non sia mai ch’io ponga impedimentiall’unione di anime fedeli; Amore non è Amorese muta quando scopre un mutamento,o tende a svanire…

Leggi tutto

A me mi piace

L’uovo dei record rinnova un’antica illusione: che l’abbondanza di quantità possa sopperire alla mancanza di qualità; che avere consenso possa sostituire l’avere ragione; che contare significhi comprendere. L’uovo dei record conta solo in quanto conta; conta i like, calcola i “mi piace”, milioni, decine di milioni, a prescindere da questioni di senso e identità. La…

Leggi tutto

Benvenuto 2019: che intenzioni hai?

Sto finendo di smaltire le dosi eccessive di panettone + prosecchino ed è il momento di guardare con fiducia all’anno da poco iniziato. Con fiducia? Di natura sono un ottimista depresso … beh, siamo tutti un filo bipolari. Esplicitamente, fattivamente ottimista, interiormente sempre preparato al peggio. Dò almeno in parte la colpa ai romanzi italiani…

Leggi tutto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: