Lost!

Lunedì 2 febbraio, giorno della Candelora.

Sono le 19:00 di sera, tornato a casa dal lavoro mi dirigo verso il mio portatile per alcune incombenze on-line personali. Apro il browser, pesco la URL dai preferiti.

Smarrimento.

Ansia.

Non c’è linea.

Lo schermo mi restituisce questo messaggio, strano e spaventevole.

Aiuto! Help!

Aiuto! Help!

Capisco immediatamente che c’è un guaio grosso. Provo a chiamare il numero di assistenza di Fastweb, ma il telefono fisso non funziona. Chiamo dal cellulare, ma il numero dell’assistenza è proprio isolato. Tento di usare il cellulare per accedere al loro sito. Nulla, inaccessibile. Sono da solo. Isolato.

Sento le ondate di panico che mi serrano la gola, le labbra tremano, di colpo una ondata di sudore freddo mi cola lungo le membra.

Sono perso, sconnesso, la terraferma della rete si allontana dalla mia zattera, sono sballottato da onde formidabili sul mare aperto del naufragio digitale.

Quante volte mi sono chiesto cosa avrei mai fatto se mi fossi trovato di colpo sconnesso; per sicurezza (amara ironia) ho portato gradualmente tutte le mie memorie nel cloud e la maggior parte delle applicazioni che uso sono in SAAS, hanno bisogno di un collegamento attivo per funzionare. E’ come non essere vivo, o giù di lì.

Cosa farò adesso? Cosa cxxxo farò?

Come all’improvviso, un delizioso profumo di pollo alle mandorle invade la casa, mia moglie chiama perché è pronta la cena.

Un rapido augurio, diciamo così, rivolto ai tecnici Fastweb, e mi dirigo alla cucina. Stasera avranno da faticare, loro. Mi fermo il tovagliolo nel colletto della tuta, impugno la forchetta, e addento le striscioline di pollo croccanti sul loro letto di cipolline tagliate fini e appassite nel vino rosso.

SEQUEL: verso le 22:30 il guasto era riparato e stamane ho potuto pubblicare questo post. Il pollo, e qui non c’è nulla di romanzato, era delizioso.

Annunci

2 pensieri su “Lost!

  1. Lunedì ho ricevuto quattro terrorizzate richieste di aiuto da parte di miei amici “convertiti” al Mac:
    “Non funziona internet!!! Vieni subito devo ricevere ed inviare importanti email”. Dopo il primo sopraluogo ho immediatamente individuato il problema ed ho rassicurato gli altri. “e’ un problema di Fastweb”. Sono tornato il mattino seguente per verificare se tutto fosse risolto ed ho sbirciato le “importantissime email”. Certa gente dovrebbe tornare al fax ed alla carta carbone!!!!!!!

    • Effettivamente quello che non possiamo avere ci diventa improvvisamente necessario.
      E poi c’è il tema dell’effimero su Internet; solo perché è facile comunicare, non vuol dire che abbaiamo delle cose interessanti da dirci!
      Ma questo è un altro argomento.
      Bravo Claudio che contribuisci all’alfabetizzazione digitale del paese 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...