Gratta e vinci e computer per salvare le edicole

Non lo dico io, è un titolo del Corsera a riassunto del congresso SINAGI.

Tante volte il gioco d’azzardo ha salvato la finanza pubblica, sarà la volta dell’editoria? Dopo tutto un nome storico dell’editoria italiana come de Agostini ha da tempo volto con successo la prua proprio verso il “gaming”; per non parlare della rivista che vanta tanti tentativi di imitazione (anche se in questo caso è gioco ma non d’azzardo; però, chi non ha mai scommesso un caffé su un cruciverba sotto l’ombrellone?).

C’è dunque di che essere ottimisti! Si attende il lancio di corsi di formazione sulle strategie di check & call nel poker Texxxano …

Annunci

2 pensieri su “Gratta e vinci e computer per salvare le edicole

    • Forse perché l’entertainment è sempre più importante nella nostra società post- post- moderna (dall’agricoltura all’industria, ai servizi, al divertimento) o forse perché il medium è immaturo; spesso le innovazioni tecnologiche servono a ricrearsi prima di scoprirne la reale utilità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...